Eventi,  musAinsieme,  musApertutti

musA PRESENTA “VENERALIA A CALVISIUM”

La grande estate di eventi e attività musA prosegue con una rievocazione storica, un progetto ambizioso al quale si lavoro da diversi mesi.

Il luogo di svolgimento e Carapelle Calvisio (AQ), un piccolo paese, oggi, in provincia de L’Aquila ma, nel Medioevo, grande centro amministrativo e commerciale e capitale della famosa baronia omonima che possedeva terre e borghi di un vasto territorio ai piedi del Gran Sasso.

La storia di Carapelle Calvisio è ben più antica e grazie ad alcune testimonianze archeologiche testimonierebbero la presenza di un edificio cultuale dedicato a Venere. Le sacerdotesse di questo edificio provvedevano ai riti cultuali a beneficio della divinità e tra questi si festeggiavano anche i Veneralia: sacerdotesse, danzatrici sacre, bimbe devote fin da piccole al culto, un sacerdote e un ricco pellegrino si alterneranno in scene ambientate tra le vie del paese fino al rito finale nella piazza principale.

Il prossimo 19 agosto, al tramonto, intorno alle 19 circa, la rievocazione partirà dal piccolo sagrato antistante la Chiesa di S. Vittorino, fuori le mura del paese e la processione si snoderà fino a giungere a Piazza d’Annunzio.

Aeneadum genetrix, hominum divumque voluptas,

alma Venus, caeli subter labentia signa

quae mare navigerum, quae terras frugiferentis

concelebras, per te quoniam genus omne animantum…” da Lucrezio, Inno a Venere.

Davanti al Tempio di Venere, Salvidia Tita e le altre quattro sacerdotesse, officiano il loro rito beneaugurante per la dea. Il Sacerdote Volcatio, vaticinia per Marco Ulpio Nerva Traiano, l’Optimus Princeps, il primus inter pares, morente in Cilicia. Un ricco pellegrino, il magistrato Sesto Lusio, giunge a Calvisium lasciando denari e ozii nella sua Teate Marrucinorum.

I pensieri, i riti, le danze delle sacerdotesse si intrecciano in un turbinio di emozioni durante un tramonto di VENERALIA!!

Al termine del rito, lauta cena romana con i protagonisti accomodati sui loro triclini, ricette di Apicio…

Gli Attori provengono dall’accademia delle Formazione Teatrale Arotron/Compagnia dell’Aratro. le danzatrici dalla scuola ADS “La Fata Morgana”.

La partecipazione alla rievocazione è libera. La partecipazione alla cena romana è a pagamento.

Con il contributo di Clac – Tecnologie Digitali e Pro-loco Carapelle Calvisio

Per info e prenotazioni: 393 9648972 – 320 8656344

#veneralia #calvisium #carapellecalvisio #cenaromana #rievocazioneromana #regioneabruzzo #prolococarapellecalvisio 

musAcomunicazioni

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *