Eventi,  I LUOGHI DI musA,  musAinsieme,  musApertutti

musA E LE GEP 2022, GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO

musA festeggia il suo primo anno di vita con le GEP 2022, le Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), sabato 24 e domenica 25 settembre, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa.

Il tema italiano delle GEP 2022 “Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il futuro” riprende e amplia lo slogan europeo “Sustainable Heritage”, scelto dal Consiglio d’Europa e condiviso dai Paesi aderenti alla manifestazione, e lo amplia con una riflessione sul patrimonio culturale come eredità per le generazioni future.

musA sarà presente con attività gratuite a:

ABBAZIA DI S. SPIRITO AL MORRONE, SABATO 24 SETTEMBRE ORE 10.30
IL SEME DELLA CULTURA
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio musA propone un laboratorio
didattico presso l’Abbazia di S. Spirito al Morrone basato sulla sostenibilità. Dopo
una breve visita guidata i partecipanti realizzeranno un particolare o esprimeranno
un pensiero su ciò che più li ha colpiti del monumento su una carta piantabile,
facendo così germogliare il seme della cultura!
Attività gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 3485616363 o
all’indirizzo e-mail badiamorronese@musabc.it

CASTELLO PICCOLOMINI CELANO, SABATO 24 SETTEMBRE ORE 16
DIDA_GRAFIA: CREA LA TUA DIDASCALIA!
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, che hanno come tematica la
sostenibilità, musA propone un laboratorio didattico presso il Castello Piccolomini
di Celano il 24 settembre alle ore 16 00.
L’obiettivo dell’attività sarà quello di creare delle didascalie per delle opere
prodotte da alcuni ragazzi in occasione di un’estemporanea tenuta in città.
Comprendere, creare materialmente e scrivere graficamente il contenuto di una
didascalia su materiali da riciclo che possa essere d’aiuto nella disamina dell’opera.
Attività gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 3403265746 o
all’indirizzo e-mail castellocelano@musabc.it

MAN LA CIVITELLA, SABATO 24 SETTEMBRE ORE 20.00
NELLA TERRA DEI MARRUCINI
Sabato 24 settembre (apertura serale straordinaria dalle 20.00 alle 23.00 con
ingresso a € 1): percorso tematico nella sezione del Museo dedicata alla tribù italica
dei Marrucini per scoprire la storia, le risorse e le potenzialità del territorio, dalla
costa alla collina fino alla Maiella. Durata: 1 ora.
Attività gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 3384425880 o
all’indirizzo e-mail mancivitella@musabc.it

MAND’A VILLA FRIGERJ, SABATO 24 SETTEMBRE ORE 21.00
IL GUERRIERO DI CAPESTRANO: DALLA NECROPOLI ALLA SALA DI MIMMO
PALADINO
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2022 il cui tema è la
sostenibilità, si propone un approccio diverso all’osservazione del celebre Guerriero
di Capestrano, “… un’eredità per il futuro”.
Partendo dalla lettura classica della famosa scultura, attraverso l’osservazione degli
oggetti rinvenuti nelle necropoli esposti nelle vetrine, si passa alla possibilità di
nuove interpretazioni e visioni proposte nell’allestimento della sala del Guerriero
fatta da Mimmo Paladino.
Attività gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 3396762505 o all’ e-mail
mandafrigerj@musabc.it

MUSEO CASA NATALE G. D’ANNUNZIO, DOMENICA 25 SETTEMBRE ORE 15.00
LA CASA NATALE DEL POETA TRA ARTE E LETTERATURA
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, la visita guidata del Museo
Casa Natale Gabriele d’Annunzio di Pescara verrà effettuata ponendo l’accento
sulla collezione di proprietà di Paolo Francesco d’Aloisio, che comprende diverse
sculture di Costantino Barbella e due opere di pittura: la Tarantella di Pasquale
Celommi e uno studio per il Voto di Francesco Paolo Michetti. I visitatori
respireranno l’atmosfera del cenacolo michettiano, centro di condivisione e di
scambi culturali frequentato da artisti ed intellettuali dell’epoca.
Attività gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 3882408406 o
all’indirizzo e-mail casadannunzio@musabc.it

MAN CAMPLI, DOMENICA 25 SETTEMBRE ORE 17.00
LA SOSTENIBILITÀ AL CENTRO
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio il Museo Archeologico
Nazionale con il RT musA propongono una passeggiata nel centro storico del paese.
L’incontro vuole promuovere una maggiore sensibilità nei confronti di uno degli
obiettivi dell’agenda 2030, rendere le città e le comunità sostenibili, attraverso
l’arte, la cultura e la spiritualità di uno dei Borghi più belli d’Italia.
La passeggiata inizierà da Piazza San Francesco alle ore 17.00.
Attività gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 3485616363 o
all’indirizzo e-mail mancampli@musabc.it

Per ulteriori info: info@musabc.it

musAcomunicazioni

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: